Il Salento: Storia, Guide e Tradizioni

Vacanze nel Salento

Le Vacanze nel Salento in questi ultimi anni sono ricercate dai tantissimi turisti che considerano il Salento una terra dalle mille risorse, ricca di storia, cultura, tradizioni e bellezze naturali. Apprezzata anche per l'enogastronomia che la rende irresistibile ai cultori del gusto.
In questi ultimi anni abbiamo assistito ad una impennata positiva dei flussi turistici verso il Salento, che ha portato sviluppo e benessere per tutto il territorio salentino. Molti italiani e stranieri hanno deciso di trascorrere le proprie vacanze nel Salento per conoscere e visitare i suoi luoghi meravigliosi, apprezzare la propensione all'ospitalità dei salentini, gente semplice e cordiale. Il recupero delle antiche dimore di campagna ( pajare ), la nascita di tantissimi bed and breakfast nel Salento e la ristrutturazione delle "massarie" hanno contribuito notevolmente ad attrarre con il loro fascino e genuinità i tanti turisti proponendo esperienze di soggiorno diverse da quelle tradizionali offerte dagli hotel,villaggi e residence, pur presenti in tutto il Salento.
Possiamo comunque asserire che il tursita per le genti salentine è "SACRO" e va considerato e rispettato.
Di seguito indichiamo alcune informazioni e simpatiche curiosità che saranno sicuramente utili ai turisti che giungono nel Salento per il loro soggiorno in Puglia.
Per visitare le tante bellezze della nostra terra è consigliabile l'utilizzo dell'automobile, anche perchè  i collegamenti interni sono un pò scarsi.
Riguardo alla scelta dell'alloggio a nostro avviso è consigliabile scegliere di soggiornare in un punto centrale ( non per forza sul mare ) per poi spostarsi in auto, considerando le distanze minime che dividono varie località.
Per rifocillarsi non c'è che l'imbarazzo della scelta. Tantissime trattorie, ristoranti, pizzerie con prezzi accessibilissimi. La cucina del Salento è si "povera" ma altresì ricca di sapori e di gusto, utilizzando i prodotti agricoli delle terre salentine ed il pesce appena pescato. Cucina che si avvale dell'utilizzo del pregiato olio extravergine, prodotto dagli ulivi secolari del Salento.
I piatti sono accompagnati dagli ottimi vini salentini d'eccellenza, come il Primitivo ed il Negroamaro.
Ed alla fine bisogna assaggiare " il Pasticciotto ", il dolce tipico del Salento fatto di pasta frolla e crema.
Arrivati al caffè, nel periodo estivo, vi consigliamo di ordinare un caffè in ghiaccio con latte di mandorla, una leccornia.
Se vi trovate a Specchia, dopo aver visitato il suggestivo centro storico (set cinematografico) da gustare lo "Spumone" ( gelato ) al bar Martinucci.
Il mare e' sicuramente il motivo principale che spinge i turisti a scegliere il Salento per le proprie vacanze. Si possono scegliere le spiagge sabbiose dello Ionio o quelle rocciose dell'Adriatico.
Sullo Ionio dobbiamo segnalare le località di Torre Vado, Lido Marini, Torre San Giovanni e Gallipoli.
Sull'Adriatico sicuramente Otranto, Castro, Santa Cesarea, Tricase Porto, Marina Serra, Marina di Novaglie.
Sempre sull'Adriatico da visitare le spiagge meravigliose di Alimini, San Foca e Torre dell'Orso.
Un bagno al Ciolo o alle Maldive del Salento è da fare per forza.
Arrivati a Tricase, dopo la visita a piazza Pisanelli ed alle sue bellissime Chiese, sulla strada per Tricase Porto troverete la " Quercia Vallonea ", albero dal tronco e dalla chioma enorme.
Vi consigliamo di effettuare delle escursioni in barca per apprezzare il mare e le coste del Salento, visitando le tante grotte e baie che lo rendono famoso.
La sera si può andare a divertirsi alle Sagre del Salento. Nel periodo estivo per allietare le serate delle tante persone in vacanza nel Salento vengono organizzate nei vari paesi tantissime sagre popolari dove si possono gustare al ritmo della pizzica i tanti piatti tipici preparati dalle mani esperte delle antiche massaie : orecchette, minchiareddi, friseddhe, pittule.
Partecipare ad una sagra permette di apprezzare, oltre al cibo, gli usi ed i costumi delle genti salentine, visitando i borghi ed i centri storici delle località.
Tante feste religiose con spettacoli pirotecnici e luminarie mozzafiato (vedi la Festa di Santa Domenica a Scorrano).
Se vi capita di trascorre un soggiorno nel Salento verso fine agosto da non perdere assolutamente " La Notte della Taranta ". E’ il più importanti evento del Salento e si svolge a Melpignano. La magia della la pizzica, unitamente a cantanti internazionali, crea un mix inebriante che affascina i tantissimi spettatori.  
Una visita a Lecce e' d'obbligo : la citta' del Barocco (Piazza Santo Oronzo, Santa Croce...).
Ci fermiamo qua, anche se ci sarebbe da scrivere ancora moltissimo sul meraviglioso Salento.
Buona vacanza nel Salento a tutti.

Cerca Struttura